Salambò

About

SALAMBÒ è la sacerdotessa cartaginese a cui Gustave Flaubert aveva assegnato il ruolo di eroina dell’integrazione e della pace, ante litteram, dotandola delle sole armi della bellezza e della capacità di relazione.

SALAMBÒ, associazione no profit, nasce con lo scopo di diventare laboratorio e fucina di riferimento per proposte e progetti che possano favorire il raggiungimento di obiettivi condivisi e comuni di sviluppo tra Africa, Italia ed Europa, in ambito sociale e socio-economico.

SALAMBÒ, punta ad esaltare le BELLEZZE del Continente africano. A tale scopo ha promosso la costituzione di un Comitato Tecnico Scientifico (CTS) composto da esperti e partner italiani, europei e africani, con esperienze e competenze multidisciplinare allo scopo di analizzare, elaborare, promuovere e valorizzarne le BELLEZZE.

“Ogni elemento ha un suo colore: la terra è azzurra, l’acqua è verde, l’aria gialla, il fuoco rosso; poi vi sono altri colori casuali e commisti, appena riconoscibili. Ma tu bada con cura al colore elementare che predomina, e giudica secondo quello” PARACELSO

SVILUPPO
Incentivare le relazioni tra Italia, Europa e Africa Sub Sahariana attraverso la promozione di programmi e accordi di cooperazione bilaterale per lo sviluppo sociale ed economico quali: partnership/ joint-venture, start- up, imprenditorialità femminile e giovanile.

CONOSCENZA
Aumentare la notorietà e la conoscenza del patrimonio culturale costituito dalle comunità africane in Italia e in Europa.

RELAZIONI
Stimolare l’interesse dei media e dell’opinione pubblica verso la realtà Afroitaliana ed Euroafricana.